Kalofèn

“Chi viaggia senza incontrare l’altro, non viaggia, si sposta”

 

Alexandra David-Néel

Lo Spettacolo: “Sir John Lipton and Lady Mary Twinings”

Non esiste terra che non abbiano esplorato, paese che non abbiano visitato, continente che non abbiano scoperto, persona che non abbiano conosciuto. Autori del pregevole Manuale educato di risposta alle offese in 144 lingue e del discusso 80 cose da fare in un viaggio di 80 giorni, Sir John Lipton e Lady Mary Twinings, fiori all’occhiello della Royal Geographical Society di Londra, nonché corrispondenti abituali del Journal of Useless Travels Around the World, viaggiano di paese in paese a cavallo degli ultimi esemplari di Dodus Gigantis e Struthio Gargantuensis per completare la loro opera più ardita: la Guida all’Esplorazione di Tutti i Posti del Mondo.

Chi sono i Kalofèn

La Compagnia Kalofèn nasce nel 2012, traendo spunto, per il nome, dal personaggio dello specchio magico dell’affascinante testo di Michael Ende La favola dei saltimbanchi.
Lo specchio magico si è quindi innestato su un’idea di progetto artistico incentrato su scambio, partecipazione e crescita culturale, le tre parole chiave che guidano il loro lavoro.
Da qui la scelta di fare Teatro di Strada.
L’immaginario della Compagnia è frutto della rielaborazione di elementi della letteratura classica in senso lato, dalla mitologia ai poemi cavallereschi, passando per la fiaba, la Commedia dell’Arte, fino ad arrivare a Italo Calvino per una rielaborazione in chiave moderna dei miti e delle leggende.

Date di esibizione per The Magic Castle Gradara: 7-8-9 agosto 2017